Da Piero Angela (1928-2022)…

Cari amici, mi spiace non essere più con voi dopo 70 anni assieme. Ma anche la natura ha i suoi ritmi. Sono stati anni per me molto stimolanti che mi hanno portato a conoscere il mondo e la natura umana.
Soprattutto ho avuto la fortuna di conoscere gente che mi ha aiutato a realizzare quello che ogni uomo vorrebbe scoprire. Grazie alla scienza e a un metodo che permette di affrontare i problemi in modo razionale ma al tempo stesso umano.
Malgrado una lunga malattia sono riuscito a portare a termine tutte le mie trasmissioni e i miei progetti (persino una piccola soddisfazione: un disco di jazz al pianoforte…). Ma anche, sedici puntate dedicate alla scuola sui problemi dell’ambiente e dell’energia.
È stata un’avventura straordinaria, vissuta intensamente e resa possibile grazie alla collaborazione di un grande gruppo di autori, collaboratori, tecnici e scienziati.
A mia volta, ho cercato di raccontare quello che ho imparato.
Carissimi tutti, penso di aver fatto la mia parte. Cercate di fare anche voi la vostra per questo nostro difficile Paese.
Un grande abbraccio
Piero Angela

Seminari FISNA 2022/23

La Federazione ha allestito un primo Ciclo di Seminari sui temi più attuali delle Scienze Naturali ed Ambientali quali i cambiamenti climatici, la conservazione della biodiversità, la fauna selvatica e la flora in città, le specie aliene ed invasive, le specie patogene e tossiche nelle acque, la pesca e l’acquacoltura, l’evoluzione e i paleoambienti umani, la Next generation EU ed il PNRR applicato al nostro settore.

I Seminari sono destinati ai giovani studenti e docenti delle Scuole Superiori, agli studenti delle Università e scuole di specializzazione in genere, ai cultori della materia ed agli appassionati dei temi dell’ambiente e si svolgeranno ogni quindici giorni nell’arco del 2022 e del 2023. Gli oratori sono stati proposti dalle Società Nazionali confederate a nome delle quali esporranno i temi specifici e i nuovi progetti in corso.
La partecipazione ai Seminari è allestita online su piattaforma GoTo Webinar ed è gratuita. La presenza è gradita e l’iscrizione online gratuita è obbligatoria.

Leggi tutto “Seminari FISNA 2022/23”

Una posizione di PhD student (con borsa) nel Dottorato di Ricerca in “Ecologia e Gestione Sostenibile delle Risorse Ambientali “

con sede amministrativa presso l’Università degli Studi della Tuscia in Viterbo. 

Maggiori informazioni nella locandina allegata e al link: http://www.unitus.it/public/platforms/1/cke_contents/12732/2.%20Scheda%20ESGRA%20XXXVIII%20ciclo%20inglese_def.pdf

Scadenza per l’invio delle domande: 26 agosto 2022.

Per ulteriori informazioni, contattare la Dr Marialetizia Palomba all’indirizzo mail: marialetizia.palomba@unitus.it

Master Universitario Telematico in: “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica”

Il Master è organizzato dalla Cattedra UNESCO “Ambiente, Risorse e Sviluppo Sostenibile” dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, co-finanziato dall’Ordine Nazionale dei Biologi e patrocinato dalla SItE.

Il sito web con tutte le informazioni è: http://www.masteronb.uniparthenope.it/

AVVISO DI CHIAMATA PUBBLICA ALLA CANDIDATURA DI PRESIDENTE DELLA STAZIONE ZOOLOGICA “ANTON DOHRN” DI NAPOLI

Si informano gli interessati che il Ministero per la Ricerca e l’Università, nella persona del prof. Giorgio Parisi, Presidente del Comitato di selezione indetto dal Ministero, ha aperto le candidature a Presidente della Stazione Zoologica “Anton Dohrn “di Napoli (SZN).
Dopo il duplice mandato del prof. Roberto Danovaro, si aprono le possibilità per candidate/i di elevatissimo curriculum scientifico. Sperando di fare cosa gradita alleghiamo il bando che scadrà il 22 di luglio p.v.
elisa anna fano

Orti Botanici in rete per la sostenibilità

giovedì 7 luglio dalle ore 15.30 presso l’Aula Magna di Palazzo Fenzi-Marucelli, a Firenze

L’incontro si inserisce nella più ampia cornice della riunione annuale del Gruppo Orti Botanici e Giardini Storici della Società Botanica Italiana, quest’anno organizzato dal Sistema Museale di Ateneo – collezione Orto Botanico di Firenze. 

L’incontro vuole evidenziare il ruolo degli Orti botanici come interpreti dell’Agenda 2030, come musei in dialogo con la società e le istituzioni, come agenzie educative e formative, come luoghi chiave in cui non solo parlare ma anche mettere in pratica la sostenibilità, innescando azioni virtuose e sollecitando sensibilità e coscienze. Sarà inoltre l’occasione per il legame tra sostenibilità e musei e le modalità con cui questi ultimi possono dialogare col pubblico e farsi promotori del cambiamento, con esempi da contesti museali nazionali e internazionali.

L’evento potrà essere seguito in diretta streamingsul canale YouTube dell’Università di Firenze (https://www.unifi.it/webtv).

Chi volesse partecipare in presenza all’incontro, può inviare una mail a giulia.torta@unifi.it entro lunedì 27 giugno.